Rinviata a data da destinarsi la kermesse Coalvi per la presentazione di “Carne e Salute”

Pubblicato il %s

Era tutto pronto: conferenza stampa il 27 febbraio e lancio al pubblico il 15 marzo in occasione di un’iniziativa volta a promuovere la carne del nostro Fassone nella forma che le è più congeniale: cruda. Il nostro “Carne e Salute” edito da Coalvi avrebbe fatto così il suo debutto, ma poi è arrivato lui a sparigliare le carte, bloccando la mano di chi, come noi, stava per calare l’asso. Nome in codice Covid-19, più conosciuto col nome del genere a cui appartiene, il Coronavirus: dall’alto dei sui 100 nanometri di diametro (ossia un decimilionesimo di millimetro) sta tenendo sotto scacco mezzo mondo.

 

Organizzare una conferenza stampa parlando dietro una mascherina, rivolgendosi a una platea di giornalisti altrettanto imbavagliati non sarebbe stato elegante. E non sarebbe stato nemmeno corretto parlare di aminoacidi limitanti, di acidi grassi polinsaturi, e insistere sull’apporto di ferro garantito dalla carne in un momento in cui c’è gente che combatte contro le complicanze respiratorie di questa insolita ondata influenzale.

 

L’evento del 15 marzo era ancora lontano e le ordinanze che sospendono le iniziative sociali in luoghi chiusi forse sarebbero rientrate prima di quel giorno, ma il proseguire nell’organizzazione con il rischio di vedersi bloccati all’ultimo momento avrebbe causato un danno imbarazzante, in termini economici e anche di immagine. Nulla è perduto ma è solo rimandato, per cui se ne riparlerà più avanti, con rinnovato entusiasmo.

 

“Carne e Salute”, l’ultimo prodotto letterario di Coalvi, esce ora dalla rotative e viene parcheggiato in attesa del decollo. Ma questo libro sta già facendo parlare, prima ancora di farsi vedere. Coalvi ha infatti risalito una corrente mediatica che ha messo la carne rossa prima alla sbarra e poi dietro le sbarre. Questo è parso evidentemente interessante a un quotidiano a tiratura nazionale, come “La Stampa” di Torino, che ha dedicato un quarto di pagina alla recensione di questo “Carne e Salute”.

Una piccola anteprima che tinge di suspence l’attesa di poter sfogliare le sue pagine.

 

Di seguito, l’immagine che riporta l’articolo.

 

Carne e Salute - La Stampa
Articolo de “La Stampa”, 25/02/2020

 

In aggiunta, alcuni giorni prima della decisione del rinvio, l’emittente televisiva piemontese GRP Televisione ha intervistato il referente scientifico del Coalvi – nonché coautore del volume “Carne e Salute” e agronomo – Luca Varetto.


Clicca qui per vedere l’intervista.